Cofidis aiuta IoNonCrollo e le popolazioni colpite dal terremoto nelle Marche

Cofidis sostiene il progetto dell'Associazione IoNonCrollo di Camerino

Cofidis SpA, in un percorso di promozione dei valori della solidarietà e della dignità umana, ha deciso di dare sostegno alle popolazioni colpite dal sisma avvenuto nelle Marche nel 2016. È stato scelto di appoggiare il progetto dell’Associazione “IoNonCrollo” di Camerino (Mc) proponendo a tutti i collaboratori di Cofidis di partecipare attivamente. La scelta è ricaduta su questa Associazione perché fortemente attiva nell’aiuto alle famiglie e ai bambini di quest’area.

Cofidis sostiene il progetto della Associazione IoNonCrollo di Camerino

IoNonCrollo è nata a Camerino a seguito degli eventi sismici che nell’ottobre 2016 hanno colpito il maceratese. Un gruppo di circa cento ragazzi, sia residenti in città che studenti dell’Università di Camerino, hanno deciso di riunirsi costituendo l’Associazione e dare il proprio supporto durante la prima fase critica dell’emergenza e, soprattutto, nella fase di ricostruzione fisica, sociale, economica e culturale della propria città, delle zone limitrofe e del loro futuro.

Dal 4 al 10 settembre 2017, per ricordare che l’emergenza terremoto a distanza di un anno è ancora viva, e tanto ancora si può ed è necessario fare, un gruppo di collaboratori volontari di Cofidis SpA, accompagnati da alcuni familiari, si recherà a Camerino per una settimana per dare un supporto pratico all’Associazione IoNonCrollo, alle Istituzioni e agli Enti dei paesi limitrofi attraverso le seguenti azioni:

  • attività ludico-motorie e supporto scolastico per i bambini;
  • supporto agli anziani;
  • attività di intrattenimento;
  • trasloco dalle tende alle casette nel caso in cui queste ultime arrivino proprio in quei giorni.

 
Sarà l’occasione anche per consegnare all’Associazione IoNonCrollo i fondi raccolti attraverso varie iniziative promosse da Cofidis SpA e che hanno coinvolto tutti i suoi collaboratori.