Home Page Arbitro Bancario

Sistema di risoluzione delle controversie tra i clienti e le banche e gli altri intermediari finanziari

L'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) è un sistema di risoluzione delle controversie tra i clienti e le banche e gli altri intermediari finanziari. È detto "stragiudiziale" perché offre un'alternativa più semplice, rapida ed economica rispetto al ricorso al giudice.

Il consumatore può presentare un reclamo a Cofidis, tramite posta tradizionale all'indirizzo:

Cofidis S.p.A. - Via G. Antonio Amadeo, 59 - 20134 Milano;
o per via telematica all'indirizzo di posta elettronica certificata ufficioreclamicofidis@legalmail.it o all'indirizzo di posta elettronica ufficio.reclami@cofidis.it.
Cofidis deve rispondere entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione. In caso di mancata risposta entro 30 giorni o non soddisfazione della risposta stessa, il cliente può sottoporre all'ABF la controversia.

Il ricorso è redatto utilizzando l'apposita modulistica pubblicata sul sito dell'Arbitro Bancario Finanziario (www.arbitrobancariofinanziario.it) e reperibile presso tutte le filiali della Banca d'Italia aperte al pubblico e potrà essere inoltrato direttamente alla segreteria tecnica del collegio competente, a qualunque filiale della Banca d'Italia o presentato direttamente presso tutte le filiali della Banca d'Italia aperte al pubblico.

ABF in parole semplici

Scarica la Guida Informativa

Reclami 2020

Reclami 2019

Reclami 2018

Reclami 2017

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

visita il sito www.arbitrobancariofinanziario.it o chiama il numero verde (Lun-Ven 9,00 - 19,00)

logo Google rating
logo Best workplaces
logo Ottima
logo Trustpilot

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Al fine di gestire le tue spese in modo responsabile Cofidis S.p.A. ti ricorda, prima di sottoscrivere il contratto, di prendere visione di tutte le condizioni economiche e contrattuali, facendo riferimento alle Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (SECCI) sul sito www.cofidis.it sezione trasparenza. L'erogazione dei prestiti richiesti, gli importi finanziabili e i massimi erogabili sono soggetti all'approvazione di Cofidis S.p.A..
Esempio rappresentativo di un prestito personale di importo pari a € 10.000 (Importo totale del credito) da rimborsare in 84 mesi, con rate mensili di € 148,49, TAN fisso 6,499% - TAEG 6,78%. Spese accessorie: spesa di istruttoria € 0,00, spesa di incasso rata € 0,00, spesa per Rendiconto periodico € 0,00, imposta sostitutiva sul contratto € 25,00, spese invio Rendiconto € 0,00 oltre imposta di bollo pari a € 0,00 per importi superiori a € 77,47 per ogni invio. Totale da rimborsare € 12.498,16 (Importo totale dovuto). Offerta riservata ai nuovi clienti e valida dal 09/09/2021 fino al 28/10/2021. La richiesta di finanziamento è soggetta alla valutazione da parte di Cofidis S.p.A..